Referendum 2022

Data di pubblicazione:
13 Aprile 2022
Immagine non trovata

Con Decreti del Presidente della Repubblica del 6/04/2022, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 82 del 7/04/2022, è stata fissata NELLA SOLA GIORNATA DI DOMENICA 12 GIUGNO 2022 la data dei referendum abrogativi c.d. "sulla giustizia".
La consultazione si svolgerà nelle giornata di domenica dalle ore 7:00 alle ore 23:00, con scrutinio a seguire.
Ogni elettore che avrà compiuto 18 anni alla data del 12 giugno 2022, munito di un documento di riconoscimento e della propria tessera elettorale (rilasciata dal comune di Eboli), potrà recarsi al proprio seggio per votare.

Si ricorda che gli uffici elettorali saranno aperti per il ritiro della tessera elettorale o per il rilascio del relativo duplicato (in caso di smarrimento, furto o esaurimento degli spazi) obbligatoriamente nei due giorni antecedenti le consultazioni e nel giorno medesimo di voto; ad ogni modo, anche nei giorni precedenti e secondo gli orari di accesso al pubblico, per evitare code, si invita a verificare per tempo il possesso della propria tessera elettorale (rilasciata dal Comune di Eboli) e la presenza, sulla medesima, di almeno uno spazio disponibile per il voto.

Di seguito i temi toccati dai quesiti refendari:
1.    Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi;
2.    Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell'ultimo inciso dell'art. 274, comma l, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale;
3.   Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati;
4.    Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte;
5.    Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura

ESERCIZIO DEL VOTO DOMICILIARE
Per la persona affetta da gravissima infermità che renda impossibile l'allontanamento dall'abitazione (art.1, L 22/2006, come modificata da L 46/2009) è possibile esercitare il diritto di voto al proprio domicilio, previa presentazione della domanda allegata con la documentazione richiesta, da presentare nel periodo 3 maggio - 23 maggio.
 

 

Allegati

Dal link seguente è possibile accedere ai contenuti della consultazione 2021 e all'archivio delle precedenti consultazioni:

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Maggio 2022