Immagine non trovata
Venerdì 22 marzo, alle ore 11.00 nell’Aula consiliare “isaia Bonavoglia”, conferenza stampa incentrata sull’avvenuta stipula del protocollo d’intesa definito tra il Comune di Eboli e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Salerno e Avellino.

Tale convenzione stabilisce una stretta collaborazione tra i due Enti, preposti alla salvaguardia e la valorizzazione delle aree archeologiche presenti sul territorio, in particolare le evidenze rinvenute sulla collina di Montedoro, il quartiere artigianale situato nei pressi dell’area dei SS. Cosma e Damiano (detto de “Le Fornaci Romane”) e un edificio di epoca romana rinvenuto in località Paterno.
 
Interverranno:
- Prof.ssa Angela Lamonica, Assessore alle Politiche Culturali
- Padre Angelo De Vita, Rettore del Santuari dei SS. Cosma e Damiano  
- Dott.ssa Adele Lagi, Funzionario archeologo della Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le Province di Salerno e Avellino 
- Arch. Francesca Casule, Dirigente - Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Salerno e Avellino
- Dott. Massimo Cariello, Sindaco Eboli
 
Introduce e modera:
Dott.ssa Maria D’Andrea, archeologa
locazione

Via Matteo Ripa, 49

comune

Eboli

provincia

Salerno

Ultimo aggiornamento

Lunedi 30 Dicembre 2019