Mi chiamo Lina Sastri

Data:
22 Novembre 2016 00:00 - 22 Novembre 2016 00:00
Immagine non trovata
Martedì 22 novembre, secondo appuntamento della Stagione Teatrale - Città di Eboli con lo spettacolo "Mi chiamo Lina Sastri" di e con Lina Sastri al Cinema Teatro Italia.
Inizio ore 20.30.

Verso la musica, verso il mare, verso il miracolo della vita e della rinascita... Con i sogni spezzati sulle spalle e con le stelle in mano. E il cuore che sorride spalancato, spezzato. Ma palpitante. Quando sento le lacrime so che ancora sono viva! Tributo all'anima femminile, all'amore, alla solitudine, alla ferita, alla sconftta, alla rinascita, alla speranza, al coraggio. Penso e scrivo per immagini, e, in questo spettacolo, ulteriore tappa del mio percorso di teatro musica, il racconto è come sempre onirico, poetico, istintivo: dalla strada alla memoria e all'amore, dal mare, al cielo e a chi lo abita, alla terra nostra e a chi viene e a chi va, dalle ferite alla consolazione, fno alla rinascita e alla speranza. Ritorno con gioia ad avvalermi del magico apporto delle scene e delle luci del maestro Alessandro Kokocinski e della direzione musicale e arrangiamenti del maestro Maurizio Pica. Con me in scena, i musicisti che mi accompagnano da anni con il loro fondamentale apporto e.. qualche sorpresa che come sempre riservo a me stessa e al pubblico. Il seme, gettato in questo spettacolo, è nuovo, e mescola la musica di tradizione a quella del presente, ma senza fratture, in continuità musicale, armonica ed emotiva. Le parole sono mie, quasi sempre in versi, ma necessaria arriva la citazione del teatro di tradizione che ho avuto la fortuna e il privilegio di vivere e conoscere. Ecco, questa sono io, ora... e mi chiamo Lina Sastri
 
locazione

via Umberto Nobile

comune

Eboli

provincia

SA

Ultimo aggiornamento

Lunedi 02 Novembre 2020