Immagine non trovata
"4 Agosto Ebolitano", giunta alla IV edizione, è una manifestazione storico-culturale organizzata dal Comune di Eboli e racchiude una serie di iniziative in ricordo dei bombardamenti alleati che colpirono massicciamente la città nella notte tra il 4 e 5 agosto 1943 causando ingenti danni al centro abitativo. In tale evento bellico, persero la vita sette padri cappuccini presso il convento di San Pietro alli Marmi dove, ogni anno, viene celebrata una santa messa seguita da una cerimonia commemorativa.

La manifestazione di quest’anno rientra nel programma degli eventi per le celebrazioni del 75° Anniversario dello Sbarco di Salerno - inaugurato lo scorso 31 maggio al MOA – Museum of Operation Avalanche con l’apertura della mostra “War is Over!” dell’Istituto Luce Cinecittà - che gode del patrocinio di Regione Campania, Provincia di Salerno, CERC – Università degli Studi di Salerno e Istituto Luce Cinecittà.

La manifestazione, ideata da Weboli, è organizzata in collaborazione con l’Ordine Francescano ed il MOA e con la partecipazione di EBAD - Eboli Archivio Digitale, Eboli nella Storia, Centro Culturale Studi Storici, Federazione dell’Ordine dei Lavoratori di Salerno, Associazione Amici del Tricolore, Monochrome sounds e Mo’ Art.

PROGRAMMA

Sabato 4 Agosto

Convento di San Pietro alli Marmi
- ore 18.30  Santa Messa commemorativa in ricordo dei frati Caduti sotto i bombardamenti del 4 Agosto ’43 presieduta da Fra Valentino Incampo, ministro provinciale O.F.M.Cap. della Provincia di Basilicata – Salerno;
- ore 19.30 Deposizione della corona d’alloro presso le lapidi dei Caduti civili e religiosi del 1943.

Domenica 5 Agosto

Giardino “Acqua, Aria, Terra e Fuoco” 
Ore 18.00: Passeggiata “4 Agosto ’43: i luoghi della memoria 75 anni dopo", con letture di diari di guerra e testimonianze storiche: partenza dal Terrazzo Gattapone che ospita il giardino ed a pochi metri da Piazza Porta Dogana.

MOA – Museum of Operation Avalanche
Ore 19.30: Presentazione del libro “M’ arricordo… - luoghi e fatti degli anni della guerra nel salernitano” di Giuseppe Nappo e Giovanni Terranova della Federazione dei Maestri del Lavoro di Salerno
Saluti:
- Giuseppe Fresolone, direttore MOA – Museum of Operation Avalanche
- Massimo Cariello, sindaco di Eboli
Interverranno, oltre gli autori:
- Marcello Ravveduto, Università degli Studi di Salerno
- Antonio Manzo, direttore de “La Città di Salerno”
- Vincenzo Cestaro, presidente Fondazione “Pagnani-Pansa”
Introduce e modera:
Lucia Gallotta, giornalista
Ore 20.30: Proiezione del video “Eboli, bombardamento 4 Agosto 1943” di Miriam Santimone

Il 4 e 5 Agosto, in occasione del “4 Agosto Ebolitano”, il MOA sarà visitabile gratuitamente dalle ore 16.00 alle 22.00
Attualmente, il Museo dello Sbarco ospita la mostra “War is Over! L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce, 1943-1946” dell’Istituto Luce Cinecittà.

Nelle due serate del 4 e 5 agosto, presso il convento di San Pietro alli Marmi, l’Associazione Marnatilla organizza l’evento enogastronomico “Freselle al Chiaro di Luna” con i concerti di Sibbenga Sunamu – musiche e danze tradizionali (4 agosto) e Rittantico – suono popolare (5 agosto) che rievoca l'antica "pasquetta estiva" ebolitana, con cui si festeggiava la conclusione dei racconti nei campi, ricordata nel detto “C’ facimm’ e quatt’ r’Aust”.
locazione

Via dei Monaci, Eboli, SA

comune

Eboli

provincia

Salerno

Ultimo aggiornamento

Lunedi 30 Dicembre 2019