Eboli e Carlo Levi

Eboli è conosciuta in tutto il mondo grazie al titolo del più famoso libro di Carlo Levi “Cristo si è fermato a Eboli”, pubblicato da Einaudi nel 1945. Per questo motivo il legame fra la città e l’autore torinese è stato sempre molto profondo.

Data:
11 Dicembre 2013
Immagine non trovata

Levi visitò Eboli, a cui aveva dato grandissima fama, solo negli anni ’70, durante una visita in incognito.
Nel 1972 il consiglio Comunale gli conferì la cittadinanza onoraria.
Nel dicembre 1974 donò al Comune una cartella di 7 litografie ispirate al Cristo si è fermato a Eboli, pubblicata dall'editore Esposito di Torino e conservate nel Comune di Eboli.
Nel gennaio 1975, la salma di Carlo Levi sostò a Eboli, in Piazza della Repubblica, durante il viaggio verso Aliano, dove l’artista fu sepolto.
Sono intitolati a Carlo Levi il Liceo Artistico Statale ed una piazza.
Nel 2012 è stato istituito il Concorso artistico letterario "Carlo Levi". Il Concorso è organizzato dall'Associazione "Luigi Gaeta" e patrocinato dal Comune di Eboli.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito della Fondazione Carlo Levi all'indirizzo http://www.carlolevifondazione.it/

Ultimo aggiornamento

Venerdi 30 Agosto 2019